Home » Altro

Sassoforte

7 July 2012

Lo scavo nasce per comprendere le dinamiche insediative del Castello di Sasoforte, dalle frequentazioni più antiche allo sviluppo del castello medievale. Il castello è composto da tre nuclei principali: il cassero, l’area signorile e il borgo. In totale, sono state aperte sei aree di scavo:

Area 1000: Localizzata all’interno del cassero nell’atrio di accesso all’area residenziale. Qui è stata identificata ka torre ed un tratto di recinto fortificato, entrambi di XII secolo

Area 3000: Identifica gli ambienti localizzati nella porzione sud-est dell’area signorile. Sono state documentate frequentazioni databili tra XIV-XV secolo.

Area 5000: Vasta area posta di fronte al cassero. Qui sono stati documentati: una cisterna, tracce del cantiere di edificazione del cassero e lotti di edifici precedenti al cassero stesso.

Area 2000: Sono stati scavati due ambienti lungo il muro di cinta posti ad ovest del cassero. tra le molteplici fasi di frequentazione databili tra XIV e XV secolo sono state ritrovate le tracce di un torchio a vite.

Area 4000: Struttura abitativa posta nella zona nord-est del borgo. Lo scavo ha permesso di identificare frequentazioni di XIV e XV secolo.

Area 8000: Ambiente localizzato nel margine sud-est del borgo sono state documentate tra XIV e XV secolo, varie fasi di frequentazione e trasformazione dell’edificio.